Divano letto dimensioni, tipologie e misure

Il divano letto è un elemento d’arredo apprezzatissimo da chiunque, che si adatta alle diverse situazioni: all’occorrenza divano altre volte letto. Ideale per chi possiede un monolocale come soluzione d’arredo salvaspazio è anche molto richiesto da chi invece di spazio a disposizione ne ha tanto: il divano letto è pratico e funzionale, un vero e proprio letto aggiuntivo in casa per ospitare amici o familiari.

Ma come scegliere il divano letto ideale per il nostro salotto? In questa guida dettagliata cerchiamo di capire perché si è portati a preferire questo elemento d’arredo ad un divano classico lineare, quali sono le tipologie tra cui possiamo scegliere e le misure e le dimensioni del divano letto.

 

Divano letto: perché sceglierlo

Sarà capitato a tutti almeno una volta di ospitare amici o familiari a cena e di prolungare la serata tanto da proporgli di fermarsi a dormire. Ogni volta la stessa storia: tirare fuori i sacchi a pelo o farli arrangiare tra il vecchio divano e la poltrona in mancanza di una camera per gli ospiti.

Ma la soluzione oggi c’è ed è più pratica di quanto si possa immaginare, è il divano letto. Scegliere un divano letto significa avere sempre a disposizione un secondo letto nella nostra casa, anche all’ultimo minuto. Sicuramente prima di procedere con l’acquisto di un divano letto è necessario valutare quanto spazio abbiamo a disposizione da destinare alla sua collocazione, il budget di spesa massimo, la frequenza d’uso prevista, le misure e le dimensioni. Partiamo per gradi e cerchiamo di scoprire un po’ di più su questo comodo e stiloso elemento d’arredo.

 

Tipologie divano letto: sistemi di apertura, posti e rivestimenti 

Esistono diverse tipologie di divano letto che possono variare a seconda delle caratteristiche che assumono. In questo articolo ne prendiamo in considerazione 3:

  1. sistema di apertura
  2. misure e dimensioni
  3. rivestimenti del divano letto

 

Sistema di apertura del divano letto

Possono esistere diversi sistemi di apertura. Vediamoli insieme per cercare il divano letto facile da aprire che fa per noi:

  • apertura classica: si spostano i cuscini dalla seduta, dopodiché si procede estraendo il materasso e la rete divisi in tre parti sotto la seduta.
  • apertura a libro: con questo sistema lo schienale del divano si spinge verso la parte posteriore facendo quindi slittare anche la seduta verso avanti e creando quindi un letto.
  • apertura a cassetto: si estrae la parte facendo apparire il materasso.
  • apertura a fisarmonica: in questo caso è sufficiente ribaltare in avanti il divano appoggiandolo sul pavimento. La seduta si trasformerà quindi in una sorta di letto giapponese.
  • apertura a ribalta: questo è il sistema di apertura più comune da trovare sul mercato e anche uno dei più semplici da aprire. Lo schienale del divano viene ribaltato appunto verso avanti mostrando le gambe del letto e il materasso matrimoniale.

I divani letto di divani.store hanno tutti un’apertura a ribalta, la più semplice da aprire e chiudere a dire di molti, forse perché è davvero comoda e non richiede particolare sforzo?

Divano letto con apertura a ribalta – Divano Fluffy

 

Leggi anche 5 motivi per cui acquistare un divano letto è una buona idea.

Misure di un divano letto e dimensioni

Un’altra caratteristica che può distinguere un divani letto dall’altro riguarda sicuramente le misure di un divano letto, il numero di posti nonché la forma. Questi sono i connotati che ci permettono anche di scegliere il divano letto ideale per il nostro appartamento: divano letto a 2 posti, divano letto a 3 posti, divano letto ad angolo, divano letto con penisola.

Chiaramente più il divano è grande più diventa ingombrante per l’arredamento della stanza motivo per cui è necessario prendere le misure in modo scrupoloso. Non si tratta di un divano tradizionale. Lo spazio infatti dovrà tener conto delle misure sia del divano letto da aperto che da chiuso.

Un salotto molto ampio potrebbe completare meglio l’arredo con un divano letto angolare o con penisola. Se invece dobbiamo inserire il divano letto in un contesto più ristretto meglio optare per un divano letto a 2 posti o 3 posti. Il divano letto CHRIS che proponiamo nell’immagine qui sotto può avere una larghezza di 166/186/206 cm e una lunghezza di 96/212 cm a seconda che la scelta ricada su un divano letto da 2,5 posti o da 3 posti.

 

Divano letto 3 posti – Divano CHRIS

 

Quindi possiamo sintetizzare le misure dei divano letto proposti da divani.store a seconda delle sedute in: 

  • divano letto a 2,5 posti: 166 x 96 x 90 Cm (L x P x H)
  • divano letto a 3 posti: 186 x 96 x 90 Cm (L x P x H)
  • divano letto a 3 posti massimo: 206 x 96 x 90 Cm (L x P x H)

 

Tipi di rivestimenti per divano letto

L’ultima caratteristica di cui intendiamo parlare e che distingue le varie tipologie di divano letto è ovviamente il rivestimento.

Divano letto in tessuto, in ecopelle, in velluto o magari in microfibra. Ognuno di questi rivestimenti ha qualità, prezzi e manutenzione differenti, vediamo insieme qualche differenza principale tra i rivestimenti sintetici e quelli ecosostenibili.

Rivestimenti sintetici: i rivestimenti sintetici per divani – ci riferiamo ad esempio all’alcantara, al tessuto impermeabile o microfibra – sono sicuramente molto vantaggiosi in quanto resistenti, impermeabili e facili da mantenere. Sarà sufficiente un panno umido per pulire il divano da piccoli inconvenienti giornalieri soprattutto se è rivestito da un tessuto impermeabile.

Divano letto beige con tessuto impermeabile – Divano LEBRON  

Chiaramente per uno sporco più importante è bene sfoderare il divano e lavarlo completamente, ma già questo in qualche modo ci rincuora.

Inoltre se siamo accompagnati da un amico a 4 zampe con unghie piuttosto appuntite sarà sicuramente una salvezza: è molto più difficile per un gatto distruggere un divano in microfibra o in tessuto rispetto ad esempio un divano in pelle.

Rivestimenti naturali: tra i rivestimenti naturali più utilizzati troviamo il cotone, la seta o il velluto. Il primo è un materiale molto traspirante e che dona comfort istantaneo al contatto con la pelle. Purtroppo però il cotone è anche molto delicato e si sporca facilmente. La seta è invece molto pregiata e spesso il costo di un divano con questo rivestimento è davvero importante. Viene utilizzato nell’arredo luxury ma risulta essere poco utilizzato rispetto al velluto che invece trova diversi consensi per il suo stile raffinato e glamour. Il divano in velluto nasce come arredo per salotti dallo stile vitage o classico oggi però mixare più stili è ormai diventato tendenza e trova applicazione anche in living dallo stile moderno.

Rivestimenti ecosostenibili: divani.store utilizza tessuti ecosostenibili per il rivestimento dei propri divani. Ma cosa vuol dire tessuto ecosostenibile? In sostanza il tessuto ecosostenibile per rivestire i nostri divani viene generato riciclando vecchie bottiglie di plastica e convertite poi in tessuto attraverso diversi passaggi.. Per la realizzazione dei divani inoltre viene utilizzato solo legno certificato FSC acquistato unicamente da aziende a cui sta a cuore il nostro pianeta.  

Parliamo quindi di un divano letto attento all’ambiente, smacchiabile e che dona al soggiorno un aspetto pregiato ed elegante. Scopri tutti i divani con tessuto ecosostenibile.

 

Divano letto rivestito con tessuto ecosostenibile – Divano EVANS

 

Misure materasso divano letto

Per concludere la nostra guida sulle tipologie e le dimensioni dei divani ci sembrava giusto nominare anche il materasso, il cuore dei nostri divani letto.

I nostri materassi sono alti 13, 18 e 20 cm e per questo motivo assicurano relax e un riposo confortevole. I materassi dei nostri divani letto sono composti da poliuretano espanso.

Materasso divano letto divani.store –  Divano letto FLUFFY

 

Se vuoi avere maggiori informazioni sui nostri divano letto prima di acquistarne uno per il tuo appartamento contattaci, saremo felici di darti più informazioni e di aiutarti nella scelta.