Divani, guida alla scelta: dimensioni, tipologie e manutenzione

Scegliere il divano perfetto è una decisione molto importante per il nostro salotto: da un lato per dovremmo scegliere un divano che rispecchia lo stile estetico che vogliamo dare alla stanza, dall’altro non possiamo non considerare la sua comodità. Esistono divani di ogni forma e colore e di tessuti diversi che possono rispondere ad ogni necessità. Oggi in questo articolo cercheremo di rispondere alle domande più richieste e di dare dei consigli su come scegliere un divano perfetto per arredare la propria casa.

 

Dimensioni del divano

Le dimensioni di un divano variano molto in base alla tipologia di divano che abbiamo scelto per arredare la nostra casa. Riportiamo di seguito le dimensioni medie dei 3 tipi di divani moderni presenti nel nostro shop online, ovvero i divani lineari, i divani angolari e i divani letto.

Divano angolare: le dimensioni dei nostri divani angolari possono andare – a seconda che si tratti di una seduta a 2 posti o a 3 posti con penisola – da una lunghezza di 237 a 300 centimetri, una profondità che può andare da un minimo di 91 centimetri a un massimo di 103 centimetri e un’altezza tra i 77 e i 94 centimetri. La profondità della penisola invece può essere tra i 146 e i 172.       

Divano lineare: le dimensioni dei nostri divani lineari possono variare per ciò che riguarda la lunghezza dai 140 a 230 cm.

Divano letto: le dimensioni del divano letto possono essere variabili a seconda delle sedute, ma di base la lunghezza dei nostri divano letto può variare da 149 centimetri a 215, la profondità rimane fissa tra i 96 e 97 centimetri ( DUNA 100) e l’altezza da 90 a 96. Il divano PEGASO con poggiatesta reclinabili arriva a 110 cm.
divano letto
Divano lineare PEGASO - divani.store

Come scegliere un divano?

Scegliere un divano è una cosa seria. Non possiamo lasciare nulla al caso. Ci sono fattori estetici che entrano in gioco che ci direzionano su un modello piuttosto che un altro o su un colore più acceso o più spento. Le caratteristiche tecniche al tempo stesso devono essere valutate a dovere: è un divano comodo? Il rivestimento è in ecopelle o microfibra? C’è la possibilità di sfoderare il divano per poterlo lavare più comodamente?

In questa breve guida vi daremo dei consigli su come scegliere il divano perfetto per voi valutando tutte le caratteristiche principali del re del salotto.

 

Divano letto, divano angolare o divano classico: tipologie di divano

 

Prima di tutto dobbiamo chiederci se quello che stiamo cercando è un divano letto o un classico divano che utilizzeremo solo per sederci durante il giorno o per far accomodare i nostri ospiti. In quest’ultimo caso possiamo optare per divani lineari o divani angolari, a seconda dello spazio che abbiamo a disposizione nel nostro shop.

divano lineare 

Divano lineare TITAN – divani.store

 

Il divano angolare – o divano a L - ci permette sicuramente di invitare più amici o semplicemente di stare più comodi e larghi la sera davanti la tv. Inoltre è sicuramente un valido alleato nell’arredare il nostro openspace, poiché ci permette di dividere gli spazi senza però innalzare muri e mantenendo quindi un ambiente aperto e molto più ampio.

 

DIVANO ANGOLARE

Divano angolare PRESTIGE – divani.store

 

Scegliere un divano letto significa optare per un elemento d’arredo che dovrà essere accolto in una stanza abbasta capiente per far si che al momento dell’apertura non si urtino altri mobili e non ci siano problemi. Viene spesso scelto per avere un letto aggiuntivo al bisogno senza però avere a disposizione una camera da letto per gli ospiti. Con i sistemi di apertura moderni non saranno necessari sforzi per aprire il divano e creare un letto in pochi secondi.

 

DIVANO LETTO

Divano letto matrimoniale in tessuto – divani.store

 

apertura divano letto

Apertura divano letto matrimoniale in tessuto – divani.store

 

Divano colorato o divano tinta unita?

 

Anche la scelta del colore del nostro divano è davvero importante per definire lo stile del nostro salotto. Prima di scegliere il colore del divano infatti dovrebbero essere effettuate delle valutazioni a proposito:

  • della luce naturale che entra in casa dalle finestre e della luce artificiale dei lampadari;
  • dello spazio disponibile nella stanza;
  • dei colori delle pareti e del resto dell’arredamento per evitare abbinamenti poco piacevoli.

 

Solitamente scegliere un divano dai colori tenui o ancor meglio “neutri” pare essere una delle migliori scelte nel lungo termine. Il divano infatti è un elemento d’arredo che si preveda duri molti anni e che quindi potrebbe tranquillamente sopravvivere più a lungo rispetto il colore delle pareti o le tende.

Cambiare colore di alcuni mobili o dettagli piuttosto rilevanti di una stanza potrebbe determinare un grave squilibrio a livello estetico, proprio per questo motivo è importante fare prima le proprie valutazioni. Abbiamo dedicato un intero articolo alle valutazioni che si dovrebbero fare prima di decidere il colore del nostro divano.

 

Divani in pelle, ecopelle o tessuto?

 

La tipologia dei divani dipende anche dal tessuto di rivestimento. Divani con rivestimenti naturali, sintetici, ecosostenibili o vintage. A seconda delle nostre esigenze possiamo quindi decidere quale tipo di divano scegliere. Tra i divani con rivestimenti ecosostenibili divani.store propone il divano LEBRON, disponibile in 6 colori diversi e 100% made in Italy.

 divano ecosostenibile

Divano ecosostenibile LEBRON – divani.store

 

Divano vintage? Se stiamo cercando un divano che ci ricordi la tradizione, che si abbini perfettamente al nostro salotto con elementi dallo stile retrò ma allo stesso tempo molto ricercati e originali, la nostra scelta potrebbe ricadere su un divano lineare come il divano PLANO. 

 

 

Divano vintage PLANO – divani.store

 

Per chi invece ama l’effetto pelle ma vuole dirigersi verso un materiale meno impattante può optare per il divano in ecopelle. Divani.store a questo proposito propone nel suo catalogo online il divano moderno Uranio, disponibile in 8 colori diversi per adattarsi ad ogni necessità di stile.

 divano

 Divano in ecopelle Uranio – divani.store

 

Come pulire un divano

Scegliere un divano senza valutare la sua manutenzione nel lungo periodo sarebbe una scelta azzardata e poco intelligente. Acquistare un divano significa anche decidere quale sarà il tessuto che lo riveste, ad esempio potremmo optare per un divano impermeabile, più semplice da lavare rispetto ad un divano in microfibra o in velluto.

Nell’articolo precedente abbiamo dato diversi consigli su come pulire un divano sfoderabile, ad esempio affidandoci ad acqua, sapone o igienizzante.

I divani del catalogo divani.store sono sfoderabili e i tessuti possono essere lavati in lavatrice a 30°, inoltre è possibile richiedere delle fodere aggiuntive per il vostro divano, sia dello stesso colore, sia di colore e tessuto diverso.

 

Perché acquistare un divano online?

 

Decidere di acquistare un divano online su divani.store è facile e sicuro. Hai la possibilità di provare per 30 giorni il tuo divano e di restituirlo in caso di difetti. La consegna al piano e il montaggio sono tra i nostri metodi di consegna, quindi non dovrai preoccuparti di nulla. Infine per gli ordini superiori a € 300 la spedizione è totalmente gratuita.  

Nello store online puoi paragonare tutti i tipi di divani valutandone i colori, i rivestimenti e le dimensioni. Per ogni ulteriore dubbio o necessità puoi affidarti al nostro servizio clienti, qualcuno ti saprà aiutare nella ricerca del divano dei tuoi sogni.